Come si fa ad andare da un buon dentista con questa crisi?

Andare dal dentista è purtroppo un’ esigenza abitualmente non programmata. Rappresenta quasi sempre una spesa imprevista e quasi sempre onerosa nel bilancio di una famiglia. Anche se si cercano soluzioni low cost, che magari risultano meno affidabili in termini di durata, si tratta comunque di cifre che incidono pesantemente sul budget delle persone. La nostra risposta a questa esigenza è quella di offrire soluzioni di alto valore tecnologico e professionale al prezzo più basso, con algoritmi gestionali che aggiornano continuamente il listino al minimo possibile senza giochi al risparmio sulla pelle dei nostri clienti. Lo chiamiamo listino “etico”.

Non è meglio andare da un dentista che fa tutto da solo?

L’odontoiatria negli ultimi 30 anni ha beneficiato di innovazioni e specializzazioni straordinarie. Una espansione decisamente più rapida rispetto ad altre branche mediche. Quindi è molto più facile che un team ben organizzato, rispetto ad un professionista generico, possa garantire affidabilmente standard qualitativi internazionali in tutte le specialità odontoiatriche. Questo non comporta costi superiori se l’attività è condotta con efficienza. Team significa anche possibilità di scambio, confronto