Cosa è

All-on-4® Nobel Biocare® è una tecnica che si avvale di 4 impianti dentali inseriti nell’arcata superiore o inferiore che fungono da sostegno ad una protesi fissa.

Si tratta di una soluzione a lungo termine che consente di ancorare la protesi in modo saldo e resistente con ottimi risultati estetici.

La procedura è stata messa a punto da Paulo Malo in Portogallo utilizzando impianti Nobel Biocare®

 

Rispetto alla dentiera, All-on-4® offre i seguenti vantaggi

  • Denti fissi che non rischiano di cadere creando disagio o imbarazzo
  • Palato libero per poter parlare e mangiare senza problemi
  • Maggiore capacità masticatoria per poter gustare una grande varietà di cibi
  • Supporto dei tessuti attorno alla bocca per un aspetto più giovanile del viso
  • Nessuna necessità di adesivi, né di rimuovere la protesi durante le ore notturne
  • Il riassorbimento della gengiva viene ridotto al massimo

 

Che tempi richiede?

In un solo giorno, con adeguata programmazione clinica in prima visita, è possibile avere tutti i denti fissi. Se sono presenti denti residui da estrarre si può quasi sempre eseguire il tutto contemporaneamente.

 

Quanto costa?

Una riabilitazione All-on-4® (per arcata) la si trova sul mercato in un range da 4.000 euro fino a 30.000 euro. Naturalmente fa un’enorme differenza se si fa una sola protesi o, come da protocollo, una protesi provvisoria ed una definitiva. E naturalmente se i materiali utilizzati siano Nobel Biocare® o di altre Case produttrici della componentistica. Altri fattori determinanti sono la competenza e l’esperienza specifica del chirurgo e dell’odontotecnico. Per la seconda protesi è determinante l’utilizzo del sistema CAD/CAM Procera Nobel Biocare® per la struttura interna. Tutto questo contribuisce enormemente alla performance e alla durata della riabilitazione.

 

C’è differenza tra impianti Nobel Biocare® e altri impianti?

Gli impianti dentali Nobel Biocare® vengono prodotti in varianti chimicamente costanti di titanio. Si tratta di impianti caratterizzati da un’eccezionale resistenza e durata, estremamente biocompatibili. La componentistica è realizzata con tolleranze di lavorazione quasi inesistenti ed incredibili performance nell’accoppiamento e nella precisione. Si tratta di piccoli capolavori di microingegneria. Sono gli impianti su cui è stato sviluppato il sistema. Molte volte l’All-on-4® viene venduto come Nobel Biocare®, ma spesso solo gli impianti sono tali mentre la componentisca viene acquistata sul mercato parallelo. L’All-on-4® originale prevede che tutte le componenti, non solo l’impianto, siano Nobel Biocare®. Un All-on-4® ha una certificazione con delle etichette anticontraffazione per tutte le componenti e per il frame Procera®. Questo passaporto con le etichette viene consegnato al Cliente. Tutto questo garantisce una solidarietà completamente passiva di tutti gli elementi ed evita sollecitazioni che possono portare a disaccoppiamenti o rotture. Se si vuole risparmiare paradossalmente è meglio utilizzare una diversa Casa produttrice per tutto, impianti e componentistica protesica.

 

Metodo Senza Protesi Provvisoria

Troppo spesso, per ridurre ulteriormente i costi, sia professionisti che catene del dentale tendono a consegnare subito la protesi definitiva senza una protesi provvisoria. Per farlo prendono subito le impronte dopo il posizionamento degli impianti e consegnano in 48 ore un’unica protesi . Lo svantaggio principale legato a questa metodologia di carico è il fatto che, non posizionando la protesi provvisoria, la riabilitazione non tiene conto della situazione definitiva e stabilizzata di osso, impianti e tessuti molli. Ogni eventuale anche minima incongruenza influisce sulla guarigione degli impianti stessi, e l’inevitabile imprecisione dei tessuti molli favorisce infiltrazione e perimplantite. Inoltre, è bene notare che, quando la protesi definitiva viene consegnata nelle 48 ore successive l’intervento, significa che la protesi è stata creata con struttura interna fusa piuttosto che fresata a controllo numerico da un unico blocco con sistemi tipo Procera®. La fusione del metallo a cera persa per sua natura crea tensioni dovute alla mancanza di passività, tensioni che si traducono nella masticazione in sollecitazioni anche critiche della struttura. L’unico sistema totalmente passivo per un frame è il sistema Procera Nobel Biocare®, che con un minimo aumento di costo annulla tali rischi.

 

Metodo Con Protesi Provvisoria

Come da protocollo, invece, in seguito al posizionamento degli impianti viene inserita una protesi provvisoria totalmente in resina con minima estensione ai molari e, dopo tre mesi, viene consegnata quella definitiva; passato questo periodo di tempo, vengono però di nuovo prese le impronte, si rivaluta l’occlusione, facendo delle prove estetiche e funzionali del montaggio dei denti, cosa che non è possibile se la protesi viene consegnata in 48 ore. La protesi definitiva, grazie alla struttura interna, sarà ancora più snella e piacevole e spesso con un molare in più. I tessuti guariti creeranno un’estetica gradevole ed indistinguibile dai denti naturali

 

Perché scegliere un All-on-4® Dentalclinic®?

  • Perché ogni componente utilizzato è Nobel Biocare®
  • Perché le strutture della protesi definitiva sono Procera®
  • Perché i nostri chirurghi hanno un’esperienza ed una competenza consolidata e specifica da oltre quindici anni sull’All-on-4®
  • Perché il nostro laboratorio odontotecnico è un centro di riferimento Procera® e Nobel Biocare®
  • Perché solo un’esperienza consolidata pluriennale consente di conoscere i rischi di economie e compromessi
  • Per il nostro rapporto qualità/prezzo difficilmente superabile, a parità di materiali, operatori e procedure